martedì 26 aprile 2016

Consiglio di lettura

Invito tutti a leggere il blog Distanti Saluti, soprattutto a partire da quanto l'autore - Giovanni Fontana - ha scritto a partire dal 7 aprile 2016.
E seguitelo anche in futuro.

Saluti,

Mauro.

sabato 23 aprile 2016

Campionato di calcio italiano?

Stasera si gioca Inter-Udinese, partita valida per il campionato italiano di serie A.

Italiano? Siamo proprio sicuri?
Io non ho nulla contro l'apertura delle frontiere (anzi ho molto contro la chiusura delle stesse), ma qui si sta cadendo nell'assurdo.

Vediamo la nazionalità dei giocatori scesi in campo (panchine escluse).

Inter:
- Brasile 3
- Francia 2
- Argentina 1
- Colombia 1
- Croazia 1
- Giappone 1
- Montenegro 1
- Slovenia 1
- Italia 0

Udinese:
- Brasile 3
- Colombia 1
- Francia 1
- Ghana 1
- Grecia 1
- Mali 1
- Portogallo 1
- Serbia 1
- Svizzera 1
- Italia 0

Siamo sicuri che sia una partita del campionato italiano?

Saluti,

Mauro.

Parafrasando Ungaretti 1

Si sta
come in banca
sul conto
gli interessi

Saluti,

Mauro.

giovedì 21 aprile 2016

Se ne è andato anche Prince

Vorrei ricordarlo però con un brano non suo, bensì di George Harrison:



Che schitarrata, ragazzi (a partire dal minuto 03:20 circa).

Saluti,

Mauro.

lunedì 18 aprile 2016

Comunicazione di servizio 4

No, non sono sparito e non ho chiuso il blog. Anzi, di cose da scrivere ne avrei anche tante.

Ma ho anche un sacco di altre cose per la testa e il tempo a disposizione è quello che è. Abbiate pazienza.

Saluti,

Mauro.

venerdì 8 aprile 2016

Una domanda sul caso Regeni

C'è una domanda che mi ronza nel cervello sul caso Regeni.
No, non sto parlando di giustizia (e in un mondo serio l'Egitto avrebbe al proposito più di qualcosa da spiegare), bensì di diritto (che non è la giustizia, ma senza di esso non vedo come si possa avere giustizia).

Regeni era cittadino italiano.
Regeni è stato ucciso in Egitto.
Quindi, comunque siano andate le cose, che Italia ed Egitto abbiano giurisdizione sul caso (anche se su diversi piani) è palese.
Io non sono un giurista, ma quel poco che ne so mi basta per affermare che sia Italia che Egitto possono (e devono) dire la loro.

Però c'è un terzo paese che viene taciuto (e che tace).
Regeni era residente nel Regno Unito.
Regeni era in Egitto per conto di un'istituzione del Regno Unito (l'Università di Cambridge).
Eppure, a parte le condoglianze e condanne di rito, non mi pare che il Regno Unito abbia mosso un dito.

Se non a livello giuridico, non dovrebbe almeno essere coinvolto a livello politico-diplomatico?

Saluti,

Mauro.

sabato 2 aprile 2016

È morto Paolo Poli (attore meno che mediocre)

È morto un attore di teatro famoso, Paolo Poli.

Un attore assolutamente meno che mediocre (a voler essere generosi), ma un attore che ha saputo sfruttare il suo essere omosessuale.
Chi mi conosce sa che ho amici di ogni orientamento sessuale e che non ho assolutamente pregiudizi al riguardo... ma chi mi conosce sa anche che non apprezzo chi sfrutta determinate caratteristiche per aver successo senza averne merito... e Paolo Poli rientra in questa categoria: attore meno che mediocre che ha ha sfruttato la sua "diversità" per avere successo: a chiunque lo contestasse come attore poteva sempre dare dell'omofobo.
Il problema invece era solo che Paolo Poli non sapeva recitare. Anche se si credeva un grande attore.

Saluti,

Mauro.

venerdì 1 aprile 2016

Oggi è il primo aprile

No... io non vi faccio nessun pesce d'aprile.

Ma se voi ne avete di simpatici... i commenti sono aperti. Scatenatevi :-)

Saluti,

Mauro.